Qualificazione e riqualificazione professionale degli adulti

Qualificazione Intersettoriale CH
Una donna adulta sfoglia le pagine di un raccoglitore contenente informazioni su una possibile professione futura.
Una donna adulta si informa su ulteriori possibilità formative.

In Svizzera sono oltre 500 000 le persone di età compresa tra i 25 e i 64 anni senza diploma post-obbligatorio. La riqualificazione e la specializzazione di questi adulti ha un enorme rilievo dal punto di vista economico, sociale e sociopolitico. Perciò la percentuale di diplomi di formazione professionale di base tra gli adulti deve essere aumentata.

Nel rapporto «Qualificazione e riqualificazione professionale degli adulti. Offerte esistenti e raccomandazioni per l’ulteriore sviluppo» pubblicato dalla SEFRI nel giugno 2014 è stato eseguito un rilevamento della situazione e sono state illustrate le caratteristiche delle offerte e delle opportunità adeguate alle esigenze degli adulti che sono dirette a facilitare il conseguimento dei titoli di formazione professionale. Le informazioni del rapporto sono confluite in raccomandazioni che al momento vengono attuate con uno sforzo congiunto dei partner della formazione professionale.

Nel primo sotto-progetto sono state gettate le basi politiche per la promozione della qualificazione professionale degli adulti. Il tema ha trovato riconoscimento ufficiale negli obiettivi comuni di politica della formazione della Confederazione e dei Cantoni nonché nel Messaggio ERI 2017-2020. La promozione delle competenze di base degli adulti è poi stata presa in considerazione durante l’elaborazione dell’ordinanza relativa alla Legge sulla formazione continua.

Nel secondo sotto-progetto la SEFRI e i partner della formazione professionale illustrano le condizioni di ammissione alla formazione professionale superiore e i necessari adeguamenti della guida esistente alla validazione degli apprendimenti acquisiti. Viene inoltre redatta una nuova guida attualmente denominata «Formazione ed esami adatti agli adulti» il cui obiettivo è quello di indicare quali siano le condizioni delle offerte e delle procedure di qualificazione conformi alle esigenze degli adulti nonché di chiarire cosa si debba intendere per «convalida degli apprendimenti acquisiti». Entrambe le guide serviranno agli interessati come strumento ausiliario per lo sviluppo e l’attuazione di offerte di formazione professionale conformi alle esigenze degli adulti.

Nel terzo sotto-progetto i partner della formazione professionale verificano l’accesso alle informazioni dei gruppi target, dei consulenti e delle aziende e il fabbisogno di sensibilizzazione dei vari soggetti interessati.

Le questioni centrali del quarto sotto-progetto riguardano il finanziamento, l’accompagnamento e il coordinamento.

A supporto saranno realizzati due studi. Il primo studio si prefigge di determinare le esigenze dei datori di lavoro. Nel secondo studio vengono rilevate le esigenze e le esperienze dei titolari adulti di diplomi di formazione professionale di base. I risultati di questi studi saranno disponibili a metà 2017.

Link

Qualificazione e riqualificazione professionale degli adulti

Erwachsene ohne Berufsabschluss – vorhandene Potenziale nutzen, Die Volkswirtschaft, 17.12.2014

Promotori

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI

La SEFRI nel Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca DEFR è il centro di competenza della Confederazione per le questioni nazionali e internazionali connesse alla politica in materia di formazione, ricerca e innovazione. Nell’ambito di questo progetto la SEFRI opera in stretta collaborazione con i Cantoni e le organizzazioni del mondo di lavoro (Oml).

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI
Einsteinstrasse 2
3003 Berna


Informazioni complementari

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI
Sabina Giger
058 463 14 06
sabina.giger@sbfi.admin.ch