Promozione dell’uguaglianza tra donna e uomo nella vita professionale (aiuti finanziari in base alla Legge federale sulla parità dei sessi)

Qualificazione Lavoro e famiglie Intersettoriale CH
Uomo e donna nell’industria metallurgica
Pari opportunità nel mondo del lavoro

Con gli aiuti finanziari previsti dalla legge federale sulla parità dei sessi la Confederazione sostiene i progetti che promuovono l’uguaglianza tra donna e uomo nel mondo del lavoro. I progetti contribuiscono, tra l’altro, all’integrazione delle donne nel mercato del lavoro, promuovono la conciliabilità tra lavoro e famiglia e la parità salariale.

Lo scopo degli aiuti finanziari previsti dalla legge federale sulla parità dei sessi è quello di promuovere l’effettiva uguaglianza tra donna e uomo nel mondo del lavoro.

Dal 1996 sono stati sostenuti oltre 700 progetti di organizzazioni pubbliche e private che promuovono le pari opportunità nella vita professionale. I contributi sono assegnati, per esempio, a progetti che prevedono misure concrete a favore dell’uguaglianza sul posto di lavoro, sostengono la conciliabilità tra lavoro e famiglia o migliorano le pari opportunità professionali di donna e uomo. La banca dati Topbox raccoglie tutti i progetti sostenuti finora e offre accesso a materiali collaudati per la promozione delle pari opportunità.

A partire dal 1° gennaio 2017 l’assegnazione degli aiuti finanziari previsti dalla legge federale sulla parità dei sessi sarà allineata in modo ancora più coerente agli obiettivi dell’Iniziativa sul personale qualificato della Confederazione.

I fondi saranno assegnati in via prioritaria ai programmi e ai progetti che sviluppano servizi e prodotti finalizzati alla promozione della conciliabilità tra lavoro e famiglia e alla realizzazione della parità salariale nelle imprese. Un secondo tema centrale è quello dell’assegnazione rivolta a progetti che prevedono la partecipazione paritaria di donne e uomini a professioni e settori che presentano una carenza di personale qualificato.

In via prioritaria vengono sostenuti i progetti con un approccio strutturale orientato agli effetti e diretti a favorire il cambiamento delle condizioni quadro nel mondo del lavoro come ad es. l’introduzione di modelli di orario di lavoro flessibile o la verifica e l’adeguamento dei sistemi salariali nelle imprese.

Le domande di sostegno possono essere presentate sia dalle organizzazioni private sia da quelle pubbliche senza scopo di lucro entro il 31 gennaio e il 31 agosto di ogni anno.

Link

Banca dati Topbox

Nuovo orientamento degli aiuti finanziari dall’1.1.2017

Promotore

Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomo UFU

Suo mandato, retto dall'articolo costituzionale sull'uguaglianza giuridica e dalla legge federale sulla parità dei sessi, è: promuovere la parità dei sessi in tutti gli ambiti della vita, vale a dire eliminare qualsiasi forma di discriminazione diretta e indiretta.

Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomo UFU
Schwarztorstrasse 51
3003 Berna

Informazioni complementari

Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomo UFU
Christine Masserey, 058 464 05 16 / christine.masserey@bluewin.ch