Pacchetto di misure "Rafforzare l’aderenza alla pratica negli studi MINT delle scuole universitarie professionali"

Qualificazione Intersettoriale CH
La funzionalità di un apparecchio tecnico viene spiegata a due partecipanti al corso.
Interesse per la tecnica

Il pacchetto di misure mira a formare un più elevato numero di persone in cicli di studio dove è maggiore la carenza di personale qualificato nei settori MINT nonché a sfruttare meglio il potenziale di lavoratori qualificati nel rispetto del profilo orientato alla pratica delle scuole universitarie professionali. In questo modo sarà aumentata l’attrattiva della scelta di studio nei settori MINT.

Il pacchetto di misure è composto dalla seguenti tre misure:

1. Cicli di studio bachelor con pratica integrata

Per un periodo limitato (2015-2017), alle scuole universitarie professionali viene data la possibilità di ammettere in determinati cicli di studio bachelor MINT quadriennali anche studenti prossimi alla maturità liceale non in possesso dell’anno di esperienza lavorativa. L’alta percentuale di pratica nell’ambito dello studio presso le scuole universitarie viene garantita dalla sua elevata integrazione nello studio e da un periodo di studio più lungo (quattro anni anziché tre).

2. Condizioni quadro di esperienza lavorativa di 1 anno

La SEFRI supporta la Conferenza dei rettori delle università svizzere (swissuniversities) nell’elaborazione di condizioni quadro unitarie per tutta la Svizzera relativamente all’esperienza lavorativa di 1 anno degli studenti liceali nei settori della tecnica, dell’economia e del design.

3. Ammissione SUP con relativo esame

Per un periodo limitato (2014-2016), alle scuole universitarie professionali viene data la possibilità di inserire in determinati cicli di studio bachelor (dove è maggiore la carenza di personale qualificato nei settori MINT) i titolari di un attestato federale di capacità AFC da 25 anni in poi, previo esame di ammissione.


.

Promotori

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI

La SEFRI nel Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca DEFR è il centro di competenza della Confederazione per le questioni nazionali e internazionali connesse alla politica in materia di formazione, ricerca e innovazione.

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI
Einsteinstrasse 2
3003 Berna

swissuniversities

swissuniversities è la Conferenza svizzera delle rettrici e dei rettori delle scuole universitarie.

swissuniversities
Effingerstrasse 15
3001 Berna

Informazioni complementari

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI
Sonja Henrich-Barrat
058 462 95 20
sonja.henrich@sbfi.admin.ch