Aiuti finanziari per la custodia di bambini complementare alla famiglia

Lavoro e famiglie Intersettoriale CH
Il Palazzo federale a Berna
Una misura della Confederazione

La Legge federale sugli aiuti finanziari per la custodia di bambini complementare alla famiglia prevede un programma d’incentivazione con cui la Confederazione promuove la creazione di nuovi posti per la custodia di bambini che permettano ai genitori di conciliare meglio famiglia e lavoro.

Con la Legge federale sugli aiuti finanziari per la custodia di bambini complementare alla famiglia, la Confederazione promuove la creazione di nuovi posti per la custodia che permettano ai genitori di conciliare meglio famiglia e lavoro. Le istituzioni ricevono aiuti finanziari per la creazione di nuovi posti per un massimo di 3 anni. La Legge federale, entrata in vigore nel febbraio 2003, era inizialmente limitata a 8 anni (fino a gennaio 2011). Dato il grande fabbisogno di posti supplementari per la custodia, la legge è stata prolungata di quattro anni due volte, la prima volta nell’autunno 2010 e la seconda nell’autunno 2014.

Complessivamente, nei 13 anni di durata del programma d’incentivazione (stato al 1o febbraio 2016) sono state accolte 2825 richieste. La Confederazione ha così sostenuto la creazione di 50 601 nuovi posti per la custodia di bambini: 28 480 in strutture di custodia collettiva diurna e 22 121 in strutture di custodia parascolastiche. Ciò corrisponde a un raddoppiamento dell’offerta stimata di posti.

Con le 2825 richieste accolte finora sono stati assunti impegni di importo complessivo pari a 328 milioni di franchi (spese d’esecuzione incluse). Fino al 31 dicembre 2015 sono già stati pagati 299,5 milioni di franchi.

Il programma d’incentivazione viene valutato a intervalli regolari. L’ultima valutazione del novembre 2013 dimostra che il programma sta raggiungendo il proprio obiettivo. Le strutture di custodia contribuiscono molto alla conciliabilità di lavoro e famiglia. Se non potesse avvalersi di un posto di custodia, circa la metà dei genitori intervistati dovrebbe rinunciare alla propria attività lucrativa oppure ridurla. Gli aiuti finanziari producono inoltre effetti molto duraturi: il 98% delle strutture di custodia collettiva diurna e il 95% delle strutture di custodia parascolastiche sono operative anche dopo la fine degli aiuti finanziari.

Link

Aiuti finanziari per la custodia di bambini complementare alla famiglia: informazioni generali

Promotore

Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS

l’UFAS è competente a livello federale per i settori famiglia, infanzia, gioventù e vecchiaia, per i rapporti intergenerazionali e per questioni generali di politica sociale.

Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS
Effingerstrasse 20
3003 Berna

Informazioni complementari

Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS
Cornelia Louis, Responsabile Unità aiuti finanziari per la custodia di bambini complementare alla famiglia
058 464 07 41
cornelia.louis@bsv.admin.ch